Torino – Giovedì, 18 Ottobre 2018 10:00


 

Buon Giorno bella chiesa…
Abbiamo la buona volontà, non tutte le mattine sono uguali…
Coraggio❣

Ostacoli possono essere nel Cammino…
Ma non fermano il lavoro santo ed apostolico del Signore…

Dio benedica la vostra giornata…

Ostacolo, definizione: Mezzo o motivo opposto allo svolgimento di un’azione o all’esplicazione di una facoltà, e valido a ridurne notevolmente l’effetto o la portata, o a ritardarne il compimento o lo sfruttamento…


Oooops…

Guardando avanti… non vedo sotto!
Non posso fare due cose alla stessa volta…

Welcome to Life ” la vita “ e la mia co-dipendenza è nel mio Signore❣


La ubbidienza porta successo!

2 Timoteo 3:16
Tutta la Scrittura è divinamente ispirata
e utile a insegnare, a convincere,
a correggere
e a istruire nella giustizia…

 

La Parola di Dio dice che raccoglieremo ciò che seminiamo. La linea divisoria tra successo e fallimento sta facendo ciò che Dio ci dice di fare. La nostra obbedienza è tutto… preghiamo per i frutti nelle nostre vite, ma non preghiamo per le radici! Se vogliamo che i nostri giorni vadano bene, dobbiamo imparare a rimanere fedeli a Dio, rimanere obbedienti. L’obbedienza porta il frutto dello Spirito nelle nostre vite in Cristo Gesù!

Queste sono le mie parole…
aggiungendo i miei pensieri oggi in Cristo Gesù!

pastore


Dalla scrivania e punto di preghiera, ministro Alessandro Bracuto – Milano:

Pace di Cristo Gesù e buongiorno a voi tutti servi di Dio.

Condivido con tutti voi un pensiero sul capitolo 10 del libro degli Atti.

Atti 10: 44 Mentre Pietro stava ancora dicendo queste cose, lo Spirito Santo scese su tutti coloro che udivano la parola.  45 E tutti i credenti circoncisi, che erano venuti con Pietro, rimasero meravigliati che il dono dello Spirito Santo fosse stato sparso anche sui gentili,  46 perché li udivano parlare in altre lingue e magnificare Dio. Allora Pietro prese a dire:  47 «Può alcuno vietare l’acqua, perché siano battezzati costoro che hanno ricevuto lo Spirito Santo proprio come noi?».  48 Così egli comandò che fossero battezzati nel nome del Signore Gesù. Essi poi lo pregarono di rimanere con loro alcuni giorni. (Nuova Diodati)

In questo incontro tra Pietro e Cornelio possiamo vedere diversi punti importanti… Atti 10

1. Dio non viola i suoi principi.
sempre usa un uomo per arrivare a uno o più uomini… Mandò un Angelo a Cornelio, non per parlargli ma per mandare a chiamare PIETRO.

2. La sovranità di Dio.
Iniziando a portare un messaggio anche ai gentili.

3. Espansione della Chiesa di Cristo.
Gesù disse: “tu sei Pietro, e sopra questa roccia io edificherò la MIA chiesa….
disse ancora “andate PER TUTTO IL MONDO e predicare l’evangelo A OGNI CREATURA.

Pietro strumento nelle Mani di Dio è per mezzo di lui ci fu il primo discorso è circa 3000 si convertirono.

Nuovamente Pietro strumento nelle mani di Dio (in Atti 10) per fare il suo primo discorso a “TUTTO IL MONDO” (Cornelio era un centurione romano (della Corte italica)), primo fra i pagani a convertirsi al cristianesimo). Pietro arrivando nella casa di Cornelio trovò riuniti PARENTI e AMICI INTIMI.

TUTTI RICEVETTERO LO SPIRITO SANTO E FURONO BATTEZZATI…

Espansione del Regno di Dio.

La chiave di questa crescita?
1.Cornelio stava DIGIUNANDO e PREGANDO…
2. Pietro stava PREGANDO…

DVB

Alessandro Bracuto
http://horeb.antioca.it/