Esodo 10

Ottava piaga: le locuste
1 Poi l’Eterno disse a Mosè: «Va’ dal Faraone; poiché io ho indurito il suo cuore e il cuore dei suoi servi, perché possa mostrare questi miei segni in mezzo a loro, 2 e affinché tu possa raccontare ai tuoi figli e ai figli dei tuoi figli le grandi cose che ho fatto, prendendomi gioco degli Egiziani, e i miei segni che ho fatto in mezzo a loro, perché sappiate che io sono l’Eterno». 3 Mosè ed Aaronne andarono dunque dal Faraone e gli dissero: «Così dice l’Eterno, il DIO degli Ebrei: “Fino a quando ti rifiuterai di umiliarti davanti a me? Lascia andare il mio popolo, perché mi possa servire.

 



…cammino neo-cate-cumenale? …catechesi?
Tanti vogliono sapere…
Tanti cercano la verità…
Ma il mondo è pieno di religioni e confusioni!
Se Dio veramente mi ama, Dio non porterà mai confusione alla mia vita!

come?


Gesù con tre teste… la trinità! e sapiamo che la trinità non esiste, e un pensiero umano e mai il pensiero di Cristo Gesù – il nostro Padre Eterno! Dio è uno, per esempio…


la strategia di Gesù funziona… di casa in casa… con la Sua verità!


[13:35, 20/1/2018] Questa è la strategia vera di Gesù… il vero Cammino, Uno solo è la porta, Uno è il Cammino!
…il ragionamento umano non porta soddisfazione mai, la verità di Cristo sempre riempie il cuore.
Una casa aperta a Cristo è una chiesa in crescita!
Una giornata senza testimonio è vuota e triste,
come una giornata con il cielo nuvoloso e freddo – pastore


pastore@Antioca.it