Torino – Antioca.it

Dal fratello, servo Giuseppe Luongo, Settimo Torinese – il bello Piemonte

Poiché abbiamo queste promesse, carissimi, purifichiamoci da ogni contaminazione di carne e di spirito, compiendo la nostra santificazione nel timore di Dio.
Seconda lettera ai Corinzi 7:1

Dal momento che abbiamo queste promesse, carissimi, liberiamoci da tutto quel che ci sporca, sia nel corpo sia nello spirito. Viviamo nel timore di Dio consacrandoci completamente a lui.
2 Corinzi 7:1 ICL00

 

le promesse sono effettive al momento della nostra conversione…

” Consacrandoci “
” Purifichiamoci “
” Liberiamoci “
…per potere ricevere ogni promessa

Le promesse di Dio rivelano i Suoi particolari ed eterni propositi per noi, a cui è immutabilmente impegnato e da cui noi, i credenti, possiamo totalmente dipendere… Queste promesse sono tuttavia subordinate all’obbedienza da parte nostra… tutto ciò che definisce questo è la nostra testimonianza!

Grazie mille per la sana parola oggi caro fratello G Luongo, Dio benedica la tua vita oggi, la tua famiglia nel Nome di Gesù!

pastore – Giovedì, 8 Nov 18 presto al mattino

Per esempio…
Oggi tocca…
#312 – 8 Nov 18

Promessa # 312:

il mio amore è paziente e gentile, e non tiene traccia dei torti…

Una promessa di Dio‼

4 L’amore è paziente ed è gentile; l’amore non fa invidia
L’amore non si vanta, non è orgoglioso, 5 non si comporta in modo inopportuno,
non cerca la propria strada, non è provocato, non tiene conto del male…
1 Corinzi 13: 4-5 (WEB)

4 L’amore è paziente, è benigno; l’amore non invidia, non si mette in mostra, non si gonfia, 5 non si comporta in modo indecoroso, non cerca le cose proprie, non si irrita, non sospetta il male ( Versione LND )

Dio è amore… La perfetta definizione dell’amore è Dio‼

Questo è bello, aiuta la mia giornata oggi…

Prendi questa promessa per te oggi…

pastore – Giovedì, 8 Nov 18

Dal ministro Bracuto – Milano – chiesa Horeb

17 Ed uno della folla, rispondendo, disse: «Maestro, ti avevo condotto mio figlio che ha uno spirito muto,  18 e dovunque lo afferra, lo strazia ed egli schiuma, digrigna i denti e si irrigidisce. Così ho detto ai tuoi discepoli di scacciarlo, ma non hanno potuto»
Marco 9:17-18 Nuova Diodati

Molte le persone portano problemi [ alla chiesa ]
– intesa come luogo di culto –
anziché portarli A Gesù…

Gesù dice portatelo a me…
Ed egli, rispondendogli, disse: «O generazione incredula, fino a quando sarò con voi? Fino a quando vi sopporterò? portatelo da me» Marco 9:19 Nuova Diodati

 

Si pensa che portarli [alla chiesa] sia lo stesso che portarli a Gesù… Si portano persone [alla chiesa] ma non a Gesù…

Come chiesa si può non avere il necessario per aiutarli ma Gesù ha tutto per aiutarli perché non ci sono problemi che lui non può risolvere, non ci sono infermità che lui non possa sanare, non ci sono legami che lui non possa rompere….

PORTATELI A ME
Bisogna portare le persone a Gesù…

gettando su di lui ogni vostra sollecitudine, perché egli ha cura di voi. 1 Pietro 5:7 LND

 

Dio vi benedica… Alessandro Bracuto – Milano

Dalla Sorella Maria, moglie del pastore della chiesa di Torino:

PdCG – cara sorella…

guardando bene questa immagine mi rendo conto di tre cose: la prima è che la armatura di una guerriera santa di Dio non è uguale a quella del uomo (fisicamente parlando)…
la seconda… lo scudo deve essere portato in una mano e non dietro mentre contemporaneamente nel altra la spada della parola di Dio… una è per proteggersi dagli attacchi del nemico e l’altra per difendersi con la parola di Dio!
e la terza… più rilevante, …manca l’elmo della salvezza!
E una donna di Dio dovrebbe indossare tutta la armatura, completa! A parte che sempre deve avere il suo capo coperto – pace, pace di Cristo Gesù!

il punto: non tutto ci edifica, non tutto è degno di Lode, non tutto è buono…
[ stiamo attente il nemico si traveste di un angelo di luce ]

Dio vi benedica – Sorella Maria

[10:18, 8/11/2018] Debora Puca: Amen sorella Maria – grazie !!

Stiamo attente sorelle a cio che condividiamo, quando si condivide una foto o un immagine oppure si mette un like stiamo dicendo “SI CONDIVIDO” non pensando quello che c’è nella foto – magari cose non veritiere o che non passa la Parola , o che a prima vista sembrano impattanti ma alla fine non lo sono! Pensiamo e meditiamo prima! Dvb una buona giornata in Cristo Gesù!

[10:19, 8/11/2018] Pedro A. Guzmán Ávila 📱: [ come pastore condivido 100% la posizione della nostra cara sorella Debora, moglie del nostro caro ministro e co-pastore della chiesa di Torino ]


Una nota pastorale…

Un sentire personale: …a volta mi frusto con tutto ciò che accade, preghiamo e dopo digiuniamo, chiedendo al Signore direzione… una lotta continua… ( tante volte non finisce mai! )
…e quando pensiamo che possiamo riposare, arrivano delle circostanze che provano di distrarre la nostra attenzione di quello che veramente è importante! Portare frutto – guadagnare un anima a Cristo!
Questo è il tutto di tutto… a volte mi sembra che la chiesa si comporti come gli indiani ballando intorno al fuoco, facendo non so che… girando e girando in modo brutto e facendo nulla per il Signore!

Sto per prendere delle decisioni importanti… digerendo tutto ciò che accade e il perché… stiamo vivendo una bella stagione per la chiesa locale, qui e a Milano, qualcosa di bello sta per scendere del cielo, sto aspettando!
Aiutami in preghiera… pastore

il camminare in Cristo Gesù è un ” pellegrinaggio ”
insieme… un viaggio, insieme fino alla fine…

Noi siamo e dobbiamo continuare ad essere il liderato,la guida del viaggio, del processo e del  pellegrinaggio…con cavalli e con asini ma andiamo avanti! … AVANTI comedice il canto! infatti il canto non dice il giro giro tondo indiano… ma dice :”AVANTI!! ”
nel pellegrinaggio possiamo essere attaccati, ma strategicamente formiamo un circolo di protezione e attacchiamo noi… i cowboys sempre vincevano gli indiani…
[ Guarda qui il mio pensiero… ]

Pace di Cristo Gesù… ogni wagon è una famiglia, insieme andavano avanti verso la promessa di una nuova terra, miglioramento, ecc – quella è la storia del Mid-West Americano…

il pastore


gente debole cerca la vendetta…
gente di forza perdona…
gente intelligente ignora…

il fratello scrive sotto questa riga molto importante:

1. perdona…
2. dimentica…
3. guarisci la divisione
ed aggiusta la relazione – il rapporto!

pastore

 


– colonne della santità di Dio –
Antioca.it