Proverbi 10:1-5

1 I Proverbi di Salomone. Un figlio saggio rallegrerà il padre, ma un figlio stolto è causa di dolore per sua madre. 2 I tesori d’iniquità non giovano, ma la giustizia libera dalla morte. 3 L’Eterno non permetterà che il giusto soffra la fame, ma respinge il desiderio degli empi. 4 Chi lavora con mano pigra impoverisce, ma la mano degli uomini solerti fa arricchire. 5 Chi raccoglie nell’estate è un figlio prudente, ma chi dorme al tempo della mietitura è un figlio che fa vergogna.

Proverbi 11:1-5

1 La bilancia falsa è un abominio per l’Eterno, ma il peso giusto gli è gradito. 2 Quando viene la superbia, viene anche il disonore; ma la sapienza è con gli umili. 3 L’integrità degli uomini retti li guida, ma la perversità dei perfidi li distruggerà. 4 Le ricchezze non giovano affatto nel giorno dell’ira, ma la giustizia salva da morte. 5 La giustizia dell’uomo integro gli appiana la via, ma l’empio cade per la sua empietà.

Proverbi 12:1-5

1 Chi ama la correzione ama la conoscenza, ma chi odia la riprensione è uno stupido. 2 L’uomo buono ottiene il favore dell’Eterno, ma egli condannerà l’uomo che escogita disegni malvagi. 3 L’uomo non diventa stabile con l’empietà, ma la radice dei giusti non sarà mai smossa. 4 La donna virtuosa è la corona di suo marito, ma quella che fa vergogna è come un tarlo nelle sue ossa. 5 I pensieri dei giusti sono equità, ma i disegni degli empi sono inganno.