Ezechiele 37:1-5

1 La mano dell’Eterno fu sopra me, mi portò fuori nello Spirito dell’Eterno e mi depose in mezzo a una valle che era piena di ossa. 2 Quindi mi fece passare vicino ad esse, tutt’intorno; ed ecco, erano in grandissima quantità sulla superficie della valle; ed ecco, erano molto secche. 3 Mi disse: «Figlio d’uomo, possono queste ossa rivivere?». Io risposi: «O Signore, o Eterno, tu lo sai». 4 Mi disse ancora: «Profetizza a queste ossa e di’ loro: Ossa secche, ascoltate la parola dell’Eterno. 5 Così dice il Signore, l’Eterno, a queste ossa: Ecco, io faccio entrare in voi lo spirito e voi rivivrete.

Ezechiele 38:1-5

1 La parola dell’Eterno mi fu rivolta, dicendo: 2 «Figlio d’uomo, volgi la tua faccia verso Gog del paese di Magog, principe di Rosh, Mescek e Tubal, e profetizza contro di lui, 3 e di’: Così dice il Signore, l’Eterno: Ecco, io sono contro di te, o Gog, principe di Rosh, di Mescek e di Tubal. 4 Io ti farò tornare indietro, metterò uncini nelle tue mascelle e ti farò uscire con tutto il tuo esercito, cavalli e cavalieri, tutti vestiti splendidamente, una grande moltitudine con scudi grandi e piccoli, tutti maneggianti la spada 5 e con loro la Persia, l’Etiopia e Put, tutti con scudi ed elmi

Ezechiele 39:1-5

1 «Tu, figlio d’uomo, profetizza contro Gog e di’: Così dice il Signore, l’Eterno: Ecco, io sono contro di te, principe di Rosh, di Mescek e di Tubal. 2 Ti farò tornare indietro, ti alletterò, ti farò salire dalle estreme parti del nord e ti condurrò sui monti d’Israele. 3 Scuoterò l’arco dalla tua mano sinistra e ti farò cadere le frecce dalla mano destra. 4 Cadrai sui monti d’Israele, tu con tutte le tue schiere e con i popoli che sono con te; ti darò in pasto agli uccelli rapaci, agli uccelli d’ogni specie e alle bestie dei campi. 5 Cadrai in aperta campagna, perché io ho parlato», dice il Signore, l’Eterno.