Salmi 51:1-5

Abbi pietà di me, o Dio, per la tua bontà;
nella tua grande misericordia cancella i miei misfatti.
Lavami da tutte le mie iniquità e purificami dal mio peccato; poiché riconosco le mie colpe,
il mio peccato è sempre davanti a me. Ho peccato contro te, contro te solo, ho fatto ciò ch’è male agli occhi tuoi.
Perciò sei giusto quando parli, e irreprensibile quando giudichi. Ecco, io sono stato generato nell’iniquità,
mia madre mi ha concepito nel peccato.

 

Salmi 52:1-5

Perché ti vanti del male, uomo prepotente?
La bontà di Dio dura per sempre. La tua lingua medita rovine; essa è simile a un rasoio affilato,
o artefice d’inganni. Tu preferisci il male al bene, mentire piuttosto che dir la verità. [Pausa] Tu ami ogni parola che causa rovina, o lingua insidiosa! Perciò Dio ti distruggerà per sempre; ti afferrerà, ti strapperà dalla tua tenda e ti sradicherà dalla terra dei viventi.

Salmi 53:1-5

Lo stolto ha detto in cuor suo: «Non c’è Dio».
Sono corrotti, commettono iniquità, non c’è nessuno che faccia il bene. Dio guarda dal cielo i figli degli uomini
per vedere se c’è una persona intelligente che cerchi Dio.
Tutti si sono sviati, tutti sono corrotti, non c’è nessuno che faccia il bene, neppure uno.
Sono dunque senza conoscenza questi malvagi,che divorano il mio popolo come se fosse pane,e non invocano Dio?
Ma ecco, sono presi da grande spavento là dove non c’erano motivi di paura; poiché Dio ha disperso le ossa di quelli che ti assediavano; tu li hai resi confusi, perché Dio li respinge.

Salmi 54:1-5

O Dio, salvami per amor del tuo nome,
e fammi giustizia per la tua potenza. O Dio, ascolta la mia preghiera,
porgi orecchio alle parole della mia bocca! Poiché degli stranieri sono insorti contro di me e dei violenti cercano l’anima mia.
Essi non tengono Dio presente davanti a loro. [Pausa] Ecco, Dio è il mio aiuto;
il Signore è colui che sostiene l’anima mia. Egli farà ricadere il male sui miei nemici.
Nella tua fedeltà, distruggili!

 

Salmi 55:1-5

Porgi orecchio alla mia preghiera, o Dio, non essere insensibile alla mia supplica. Dammi ascolto, e rispondimi;
mi lamento senza posa e gemo, per la voce del nemico, per l’oppressione dell’empio;
poiché riversano iniquità su di me e mi perseguitano con furore.
Dentro di me palpita violentemente il mio cuore e una paura mortale mi è piombata addosso.
Paura e tremito m’invadono, e sono preso dal panico;

Salmi 56:1-5

Abbi pietà di me, o Dio, poiché gli uomini mi insidiano;
mi combattono e mi tormentano tutti i giorni; i miei nemici mi perseguitano continuamente.
Sì, sono molti quelli che mi combattono. Nel giorno della paura, io confido in te.
In Dio, di cui lodo la parola, in Dio confido, e non temerò; che mi può fare il mortale?
Fraintendono sempre le mie parole; tutti i loro pensieri sono vòlti a farmi del male.

Salmi 57:1-5

Abbi pietà di me, o Dio, abbi pietà di me, perché l’anima mia cerca rifugio in te;
e all’ombra delle tue ali io mi rifugio finché sia passato il pericolo.
Io invocherò Dio, l’Altissimo, Dio che agisce in mio favore.
Egli manderà dal cielo a salvarmi, mentre chi vuol divorarmi m’oltraggia; [Pausa]
Dio manderà la sua grazia e la sua fedeltà. L’anima mia è in mezzo a leoni; dimoro tra gente che vomita fiamme,
in mezzo a uomini i cui denti sono lance e frecce, e la cui lingua è una spada affilata.
Innàlzati, o Dio, al di sopra dei cieli, risplenda la tua gloria su tutta la terra!