Salmi 70:1-5

1 [Al maestro del coro. Di Davide. Per far ricordare.] O DIO, affrettati a liberarmi. O Eterno, affrettati in mio aiuto. 2 Siano svergognati e confusi quelli che cercano la mia vita; voltino le spalle e siano coperti di vergogna quelli che desiderano il mio male. 3 Voltino le spalle a motivo della loro vergogna quelli che dicono: «Ah, ah!». 4 Si rallegrino e gioiscano in te tutti quelli che ti cercano, e quelli che amano la tua salvezza dicano del continuo: «Sia magnificato DIO!». 5 Ma io sono povero e bisognoso; o DIO, affrettati a venire in mio aiuto; tu sei il mio aiuto e il mio liberatore; o Eterno, non tardare.

Salmi 71:1-5

1 Io mi rifugio in te, o Eterno, fa’ che non sia mai confuso. 2 Per la tua giustizia, liberami e scampami; tendi verso di me il tuo orecchio e salvami. 3 Sii per me una rocca di scampo, alla quale possa sempre venire; tu hai ordinato la mia salvezza, perché sei la mia rupe e la mia fortezza. 4 DIO mio, liberami dalla mano dell’empio, dalla mano del perverso e del violento. 5 Poiché tu sei la mia speranza, o Signore, o Eterno, la mia fiducia fin dalla mia fanciullezza.

Salmi 72:1-5

1 [Salmo di Salomone.] O DIO, da’ i tuoi giudizi al re e la tua giustizia al figlio del re, 2 ed egli giudicherà il tuo popolo con giustizia e i tuoi afflitti con rettitudine. 3 I monti porteranno pace al popolo e i colli giustizia. 4 Egli farà giustizia agli afflitti del popolo, salverà i figli del bisognoso e schiaccerà l’oppressore. 5 Essi ti temeranno finché dureranno il sole e la luna, per tutte le generazioni.

Salmi 73:1-5

1 [Salmo di Asaf.] Certamente DIO è buono verso Israele, verso quelli che sono puri di cuore. 2 Ma quanto a me, quasi inciampavano i miei piedi, e poco mancò che i miei passi sdrucciolassero. 3 Poiché portavo invidia ai vanagloriosi, vedendo la prosperità dei malvagi. 4 Perché non vi sono dolori nella loro morte, e il loro corpo è pingue. 5 Essi non sono tribolati come gli altri mortali, né sono colpiti come gli altri uomini.