Salmi 80:1-5

1 [Al maestro del coro. Sul motivo: “I gigli della testimonianza”. Salmo di Asaf.] Ascolta, o pastore d’Israele, che guidi Giuseppe come un gregge; tu che siedi sopra i Cherubini, risplendi nella tua gloria. 2 Risveglia la tua potenza davanti a Efraim, a Beniamino e a Manasse, e vieni a liberarci. 3 O DIO, ristoraci, fa’ risplendere il tuo volto e saremo salvati. 4 O Eterno, DIO degli eserciti, fino a quando sarai adirato contro la preghiera del tuo popolo? 5 Tu li hai cibati con pane intriso di pianto, e hai dato loro da bere lacrime in abbondanza.

Salmi 81:1-5

1 [Al maestro del coro. Sulla Ghittea. Salmo di Asaf.] Cantate con giubilo a DIO, nostra forza; mandate grida di gioia al DIO di Giacobbe. 2 Innalzate un canto e fate risuonare il tamburello, l’arpa melodiosa con la lira. 3 Suonate la tromba alla nuova luna, alla luna piena nel giorno della nostra festa. 4 Poiché questo è uno statuto per Israele, una legge del DIO di Giacobbe. 5 Egli lo stabilì come una testimonianza in Giuseppe, quando uscì contro il paese di Egitto. Allora io udii un linguaggio che non comprendevo:

Salmi 82:1-5

1 [Salmo di Asaf.] DIO sta nell’assemblea di Dio; egli giudica in mezzo agli dèi. 2 Fino a quando giudicherete ingiustamente e prenderete le parti degli empi? (Sela) 3 Difendete il debole e l’orfano, fate giustizia all’afflitto e al povero. 4 Liberate il misero e il bisognoso; salvatelo dalla mano degli empi. 5 Essi non conoscono nulla e non intendono nulla, e camminano nelle tenebre; tutti i fondamenti della terra sono smossi.

Salmi 83:1-5

1 [Cantico. Salmo di Asaf.] O DIO, non restare in silenzio! Non tacere, non rimanere inerte, o Dio! 2 Poiché, ecco, i tuoi nemici tumultuano, e quelli che ti odiano alzano il capo. 3 Cospirano insidie contro il tuo popolo e fanno complotti contro quelli che tu proteggi. 4 Dicono: «Venite e distruggiamoli come nazione, e il nome d’Israele non sia più ricordato». 5 Poiché hanno complottato insieme con una sola mente e hanno fatto un patto contro di te.

Salmi 84:1-5

1 [Al maestro del coro. Sulla Ghittea. Salmo dei figli di Kore.] Oh, quanto amabili sono le tue dimore, o Eterno degli eserciti! 2 L’anima mia anela e si strugge per i cortili dell’Eterno; il mio cuore e la mia carne mandano grida di gioia al Dio vivente. 3 Anche il passero trova una casa e la rondine un nido, dove posare i suoi piccoli presso i tuoi altari, o Eterno degli eserciti, mio Re e mio DIO. 4 Beati coloro che abitano nella tua casa e ti lodano del continuo. (Sela) 5 Beati quelli che ripongono la loro forza in te e che hanno in cuore le tue vie!

Salmi 8:1-5

1 [Al maestro del coro. Salmo dei figli di Kore.] O Eterno, tu sei stato propizio alla tua terra e hai ricondotto Giacobbe dalla cattività. 2 Tu hai perdonato l’iniquità del tuo popolo e hai coperto tutti i loro peccati. (Sela) 3 Tu hai allontanato tutto il tuo sdegno e hai messo da parte la tua ardente ira. 4 Ristoraci, o DIO della nostra salvezza, e fa’ cessare la tua indignazione contro di noi. 5 Rimarrai tu adirato con noi per sempre? Prolungherai la tua ira per ogni età?