Venerdì, 24 Febbraio 2017
visita speciale alla bella Svizzera
– Lugano –


Fratello Luongo, Enzo: 39+ 393 905 5771 ( WhatsApp )
Enzo@Antioca.it

 



Matteo 28,19-20

19 Andate dunque e fate miei discepoli tutti i popoli battezzandoli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, 20 insegnando loro a osservare tutte quante le cose che vi ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell’età presente».

andate… battezzate… insegnate… discepolate…

l’attola risposta alla Grande Co-missione, il Grande Comandamento

Atti: 2:38-47 la nascita della chiesa ieri, OGGI! e fino alla fine del tempo stabilito per la chiesa…

38 Pietro rispose: «Pentitevi e rivolgetevi a Dio. Poi fatevi battezzare nel nome di Gesù Cristo per ottenere il perdono dei vostri peccati. Allora anche voi riceverete il dono dello Spirito Santo,
39 perché Cristo lo ha promesso per voi, per i vostri figli e perfino per quelli che abitano in paesi lontani! Sì per tutti quelli che il Signore, nostro Dio, chiamerà».
40 Poi Pietro, con molti argomenti, cercava di convincerli e li ammoniva, dicendo: «Salvatevi dai malvagi di questa generazione corrotta!»
41 E quelli che credettero alle parole di Pietro furono battezzati; quel giorno furono circa tremila.
42 I nuovi credenti, dopo essersi aggregati agli altri, erano assidui nell’insegnamento degli apostoli, nell’unione fraterna, nella frazione del pane e nella preghiera.
43 Tutti erano presi da profondo timore e gli apostoli facevano molti miracoli.
44 I credenti vivevano insieme e tenevano tutto in comune.
45 Dopo aver venduto ciò che possedevano, lo dividevano con gli altri, secondo le necessità di ciascuno.
46 Ogni giorno, tutti insieme, andavano al tempio, poi, per spezzare il pane, s’incontravano nelle case a piccoli gruppi e mangiavano insieme, con grande gioia e gratitudine,
47 lodando Dio. Tutta la città li guardava di buon occhio e, ogni giorno, Dio aggiungeva al loro gruppo tutti quelli che erano sulla via della salvezza.