Preghiera del profeta

Geremia 10:23 ( Versione TILC )

23 Signore, ho capito!
Nessuno sa scegliere la giusta via,
nessuno sa decidere bene per la propria vita.
24 Correggi il tuo popolo, Signore,
ma non essere troppo duro con noi.
Non trattarci con ira:
per noi sarebbe la fine!
25 Rivolgi la tua collera
contro queste nazioni.
Esse non ti riconoscono come Dio
e non ti invocano.
Hanno distrutto completamente
il tuo popolo
e hanno devastato il tuo territorio.

il cuore umano, la mente umana…

O Eterno, io so che la via dell’uomo non è in suo potere
e non è in potere dell’uomo che cammina il dirigere i suoi passi…
Ger 10:23 (LND )

Riferimento:

Salmi 17:5

I miei passi si sono tenuti saldi sui tuoi sentieri,
i miei piedi non hanno vacillato.

Salmi 37:23

I passi dell’onesto sono guidati dal SIGNORE;
egli gradisce le sue vie.

Salmi 119:116

Sostienimi secondo la tua parola,
perché io viva;
non rendermi confuso nella mia speranza.

Salmi 119:117

Sii il mio sostegno, e sarò salvo,
terrò sempre i tuoi statuti davanti agli occhi.

Proverbi 16:1

All’uomo spettano i disegni del cuore;
ma la risposta della lingua viene dal SIGNORE.

Proverbi 20:24

I passi dell’uomo li dirige il SIGNORE;
come può quindi l’uomo capire la propria via?

Dio benedica la vostra giornata, la vostra settimana!

Guzmán Avila, Pedro Antonio
Torino, Italia
pastore@Antioca.it