Domenica, 29 Marzo 2015

Ultima Domenica di Marzo!
ore 10:00 mattina

Celebriamo la nostra pasqua…
il Nome di Gesù! 
il Nostro Padre Eterno!

Esodo 12

26 Quando i vostri figli vi chiederanno: “Che significa per voi questo rito?”27 risponderete: “Questo è il sacrificio della Pasqua dell’Eterno, che passò oltre le case dei figli d’Israele in Egitto, quando colpì gli Egiziani e risparmiò le nostre case”». E il popolo si inchinò e adorò. 28 Allora i figli d’Israele andarono e fecero così; essi fecero come l’Eterno aveva ordinato a Mosè e ad Aaronne.

Decima piaga: la morte dei primogeniti


MORTE DEI PRIMOGENITI


29 Perciò avvenne che a mezzanotte l’Eterno colpì tutti i primogeniti nel paese di Egitto, dal primogenito del Faraone che sedeva sul suo trono, al primogenito del prigioniero che erain carcere, e tutti i primogeniti del bestiame. (LND)

COMMENTARIO: ( http://www.laparola.net/testo.php )


La loro sicurezza era in quel sangue spruzzato. Se essi non si mettevano sotto la protezione di quello, erano in pericolo. E dovevano attendere la salvezza del Signore ed è bene fare questo. In altri tempi essi avrebbero insegnato con attenzione ai loro bambini il significato di questo servizio. È bene che i bambini facciano domande sulle cose di Dio e chiedono di Lui lo troveranno. L’osservanza di questa solennità annuale consisteva nel:
1. Guardare per ricordare quali grandi cose Dio aveva fatto per loro e per i loro padri. La bontà che Dio ha mostrato a noi stessi o ai nostri padri non deve essere dimenticata affinché possiamo lodare Dio e la nostra fiducia in Lui incoraggiata.
2. È stata istituita per restare in attesa, quale garanzia del grande sacrificio dell’Agnello di Dio nella pienezza dei tempi. Cristo, la nostra pasqua, è stato sacrificato per noi e la sua morte è stata la nostra vita.

1 Corinzi 5:7-9La Nuova Diodati (LND)

7 Togliete via dunque il vecchio lievito
affinché siate una nuova pasta,
come ben siete senza lievito,
la nostra pasqua infatti, cioè Cristo,
è stata immolata per noi.
8 Celebriamo perciò la festa non con vecchio lievito,
né con lievito di malvagità e di malizia,
ma con azzimi di sincerità e di verità.


PRESENTAZIONE DI…
SAMUELE LUONGO
Domenica, 29 Marzo 2015
alle 12:00 ( mezzogiorno – dopo il culto )

[presentazione no. 33 della chiesa di Torino]

pace di Cristo amata chiesa…
Invita un amico!


​​

Pastore
+39 327 1613 106
pastore@Antioca.it