Comentario sulla foto…
– nessuna notte è troppo oscura
– nessuna battaglia è troppo difficile
– nessuna situazione, circostanza è senza speranza
– nessuna catena è irrompible

…con Gesù, quale è il problema?
c’è un qualcosa troppo oscura che LUI non può iluminare?
c’è una battaglia che LUI non può finire?
LUI può portare speranza ad una situazione!
c’è una catena in questo mondo che LUI non possa rompere?

Piano di lettura / Ascolto della Parola di Dio
Lunedì, 30 Novembre 2017 al 5 Novembre 2017

Lunedì, 30 Ottobre 2017. Giorno 303. Luke 18
Luca 18
Martedì, 31 Ottobre 2017. Giorno 304. Matthew 19; Mark 10
Matteo 19, Marco 10
Mercoledì, 1 Nov 2017. Giorno 305. Matthew 20-21
Matteo 20 e 21
Giovedì, 2 Nov 2017. Giorno 306. Luke 19
Luca 19
Venerdì, 3 Nov 2017. Giorno 307. Mark 11; John 12
Marco 11, Giovanni 12
Sabato, 4 Nov 2017. Giorno 308. Matthew 22; Mark 12
Matteo 22, Marco 12
Domenica, 5 Nov 2017. Giorno 309. Matthew 23; Luke 20-21
Matteo 23, Luca 20 e 21

Dio benedica la nostra cara sorella Giovanna per la lettura della Parola di Dio questa settimana!

[spreaker type=player resource=”episode_id=13223614″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” ]


[spreaker type=player resource=”episode_id=13223731″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” ]

Nota WhatsAPP d’OGGI

🔥 Evento Milano: UNA BELLA VITTORIA 🔥
Dio benedica la bella chiesa di Milano, nostri cari, ministri incaricati: la bella famiglia Bracuto. Dio benedica ogni sforzo, i fratelli della bella chiesa Horeb-Milano… 1 Novembre 2017 storico. Dio benedica la partecipazione della chiesa di Torino, ognuno che dovrebbe essere li, era li! Gloria a Dio! e per quelle due coppie visitanti, preghiamo per loro e la loro conversione e caminare in Cristo Gesù!

🔥 Eventi di questa mattina 🔥
Luca 19 – OneDay
e TORINO News: sani consigli – da ascoltare, riascoltare e meditare nella Sua parola…

 

con un comento mio personale, e come pastore della chiesa di Torino:
1 Tessalonicesi 5:21
Provate ogni cosa, ritenete il bene.

[Comentario LaParola.net]
Non isprezzate le parole di chi profetizza, ma però abbiate gli occhi aperti, poichè vivete in un mondo in cui regna il peccato ed in cui ogni manifestazione autentica di Dio è soggetta a contraffazione, in cui ogni dono può nella pratica degenerare. Quindi provate ogni cosa ossia: provate tutte le manifestazioni dello Spirito o che si credono tali, in specie l’insegnamento dato dai profeti. Come ci furono nell’A. T. di quelli che sulle loro elucubrazioni mettevano la falsa etichetta: “Così dice il Signore”; non mancano nel Nuovo Patto i sedicenti ispirati che non sono mossi se non dal loro fanatismo o dalla loro immaginazione, e neppur mancano quelli che ai moti dello Spirito mescolano quelli della carne. Da ciò la necessità del costante esercizio del discernimento spirituale ch’è dato a tutti i cristiani ed in misura speciale a coloro che hanno il dono del “discernimento degli spiriti”. S. Giovanni scrive: “Non crediate ad ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se son da Dio… Ogni spirito che confessa Gesù Cristo venuto in carne è da Dio… Voi avete l’unzione dal Santo e conoscete tutti” 1Giovanni 2:20; 4:1-3. E Paolo: “Parlino due o tre profeti e gli altri giudichino” 1Corinzi 14:29; 12:10. Il discernimento spirituale col quale il cristiano “giudica di ogni cosa” 1Corinzi 2:15; ha per coefficienti la Sacra Scrittura dell’A. T. documento delle antiche rivelazioni divine, l’insegnamento di Cristo e dei suoi apostoli consegnato, per noi, negli scritti del N. T., l’illuminazione dello Spirito concesso in qualche misura ad ogni credente e l’esperienza della vita nuova fatta da ognuno. Il provare le manifestazioni dello Spirito col discernimento cristiano potrà aver per conseguenza di far ritenere spurie talune di quelle manifestazioni, od erronee talune dichiarazioni uscite di bocca ad un “profeta”; ma sarà quella l’eccezione; invece, quel che di buono e di vero sarà stato detto avrà da ritenersi saldamente per alimentarne la propria vita.

Giovedì, 2 Novembre 17 07:00 pastore e moglie pastore@Antioca.it
– in questa settimana parleremo del Natale –
[ quale è la nostra posizione come chiesa del Signore ] – pdCG!