Parola di Dio…
[spreaker type=player resource=”episode_id=13110314″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” ]

Nota pastorale…
[spreaker type=player resource=”episode_id=13110633″ width=”100%” height=”200px” theme=”light” playlist=”false” playlist-continuous=”false” autoplay=”false” live-autoplay=”false” chapters-image=”true” hide-logo=”false” hide-likes=”false” hide-comments=”false” hide-sharing=”false” ]

Questa settimana… Lunedì, 23 Ottobre 2017 @ 05:15
Lettura / Ascolto della Parola di Dio

Lettura della Parola di Dio ( Sorella Cristina ) 2017
Lunedì, 23 Ottobre – 296. John 7-8. Giovanni 7 e 8
Martedì, 24 Ottobre – 297. John 9-10. Giovanni 9 e 10
Mercoledì, 25 Ottobre – 298. Luke 10 . Luca 10
Giovedì, 26 Ottobre – 299. Luke 12-13. Luca 12 e 13
Venerdì, 27 Ottobre – 300. Luke 14-15. Luca 14 e 15
Sabato, 28 Ottobre – 301. Luke 16-17. Luca 16 e 17
Domenica, 29 Ottobre – 302. John 11. Giovanni 11

Audio fatto per la sorella Cristina – chiesa di Torino
Dio benedica la famiglia Luongo Torres ]

pastore@Antioca.it

 Dio ama alla Sua chiesa… non abbandona mai la Sua amata…


Scritture…

37 E Gesú gli disse: «Tu l’hai visto, è proprio colui che ti sta parlando»

38 Allora egli disse: «lo credo, Signore»; e l’adorò. Giovanni 9:37-38 LND

 



10 
«In verità, in verità io vi dico: Chi non entra per la porta nell’ovile delle pecore, ma vi sale da un’altra parte, quello è un ladro e un brigante;

ma chi entra per la porta è il pastore delle pecore.

A lui apre il portinaio; le pecore ascoltano la sua voce, ed egli chiama le sue pecore per nome e le conduce fuori.

E, quando ha fatto uscire le sue pecore, va davanti a loro; e le pecore lo seguono, perché conoscono la sua voce.

Non seguiranno però alcun estraneo ma fuggiranno lontano da lui, perché non conoscono la voce degli estranei».

Gesú disse loro questa similitudine ma essi non capirono di che cosa stesse loro parlando.

Perciò Gesú disse loro di nuovo: «In verità, in verità vi dico: io sono la porta delle pecore.

Tutti quelli che sono venuti prima di me sono stati ladri e briganti, ma le pecore non li hanno ascoltati.

Io sono la porta; se uno entra per mezzo di me sarà salvato; entrerà, uscirà e troverà pascolo.

10 Il ladro non viene se non per rubare, uccidere e distruggere; ma io sono venuto affinché abbiano la vita e l’abbiano in abbondanza.

11 Io sono il buon pastore; il buon pastore depone la sua vita per le pecore.

12 Ma il mercenario, che non è pastore e a cui non appartengono le pecore, vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge; e il lupo rapisce e disperde le pecore.

13 Or il mercenario fugge, perché è mercenario e non si cura delle pecore.

14 Io sono il buon pastore, e conosco le mie pecore e le mie conoscono me,

15 come il Padre conosce me e io conosco il Padre, e depongo la mia vita per le pecore.

16 Io ho anche delle altre pecore che non sono di quest’ovile; anche quelle io devo raccogliere, ed esse ascolteranno la mia voce, e vi sarà un solo gregge e un solo pastore.

17 Per questo mi ama il Padre, perché io depongo la mia vita per prenderla di nuovo.

18 Nessuno me la toglie, ma la depongo da me stesso; io ho il potere di deporla e il potere di prenderla di nuovo; questo è il comando che ho ricevuto dal Padre mio». Parola di Dio Giovanni 10:1-18 LND


Efesini 5

21 sottomettetevi gli uni agli altri nel timore di Cristo.

22 Mogli, siate sottomesse ai vostri mariti come al Signore,

23 poiché il marito è capo della moglie, come anche Cristo è capo della chiesa, ed egli stesso è Salvatore del corpo.

24 Parimenti come la chiesa è sottomessa a Cristo, cosí le mogli devono essere sottomesse ai loro mariti in ogni cosa.

25 Mariti, amate le vostre mogli, come anche Cristo ha amato la chiesa e ha dato se stesso per lei,

26 per santificarla, avendola purificata col lavacro dell’acqua per mezzo della parola,

27 per far comparire la chiesa davanti a sé gloriosa, senza macchia o ruga o alcunché di simile, ma perché sia santa ed irreprensibile.

Efesini 5:21-27 LND

Efesini, Capitolo 2…

 

19 Voi dunque non siete piú forestieri né ospiti, ma concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio,

20 edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Gesú Cristo stesso la pietra angolare,

21 su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore,

22 nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito. Efesini 2:19-22 LND

 




mai cambieremo il mondo andando ” in chiesa – come struttura fisica ” ma cambieremo il mondo essendo parte della ” Sua chiesa ” senza lasciare di radunarsi!


“My Life Is In Your Hands”

You don’t have to worry
And don’t you be afraid
Joy comes in the morning
Troubles they don’t last always
For there’s a friend named Jesus
Who will wipe your tears away
And if your heart is broken
Just lift your hands and say

Oh
I know that I can make it
I know that I can stand
No matter what may come my way
My life is in your hands

With Jesus I can take it
With Him I know I can stand
No matter what may come my way
My life is in your hands

So when your tests and trials
They seem to get you down
And all your friends and loved ones
Are nowhere to be found
Remember there’s a friend named Jesus
Who will wipe your tears away
And if your heart is broken
Just lift your hands and say

Oh
I know that I can make it
I know that I can stand
No matter what may come my way
My life is in your hands

With Jesus I can take it
With Him I know I can stand
No matter what may come my way
My life is in your hands


pastore@Antioca.it