Pace di Cristo amata chiesa di Torino e la missione Milano…

———- Messaggio inoltrato ———-
Da: Pastore P. A. Guzman <pastore@antioca.it>

Questa mattina mi sono svegliato molto presto, rimanendo impattato nella quantità di visitanti nuovi che abbiamo, chi rimane, e chi va via… convertiti… chi studia, chi prega, chi veramente cerca a Dio! Chi cerca la Sua natura e non quello che Lui può fare… Chi è un semplice passante, come un viaggiatore cercando una fermata, un breve soggiorno in più,  o come un piccolo riposo dalla stanchezza che produce questo mondo triste, teso, ostile… In questi tempi, il cuore continua a diventare troppo freddo… 

sta scritto!

Sto scrivendo con un cuore rotto per il perduto, per chi è confuso, per chi non arriva… per quelli che non pregano, per quelli che si sono abituati alla conformità…  Sento questo un messagio urgente per la chiesa oggi…

la identità di Cristo ( attenzione ad ogni parola in questa versione parole in Italiano semplice )

Su questo argomento c’è molto da dire, ma è difficile spiegarlo a voi, perché siete diventati duri a capire. Ormai dovreste già essere maestri; invece avete ancora bisogno di qualcuno che vi insegni le cose fondamentali del messaggio di Dio. Vi dovete nutrire ancora di latte, invece che di cibo solido. Ma chi si nutre di latte è ancora un bambino, e non sa capire un discorso su ciò che è giusto. Il nutrimento solido, invece, è per le persone adulte: per quelli che si sono allenati con l’esperienza a distinguere il bene dal male. (Ebrei 5:11-14 ICL00)

Se tutto ciò che facciamo ” in chiesa ”  è direzzionato, 

si fa verso ogni celebrazione… ( come una funzione teatrale )
[ e non il vero ministero assegnato ad ogni uno di noi… ]

il risultato sarà sempre una bella raccolta di ” santoni ” ribelli e disubidenti 
che finalmente: se andrano via!
mai formaremo discepoli di Cristo


Ebrei 5 & 6


90% + del ministerio si svolge fuori dal santuario…
nella tua vita giornalmente… il tuo giardino (ricordate delle ultima predicazioni)

Possiamo creare una udienza, un teatro, una funzione…

Possiamo fare il teatro, luce a azione!

mai sarà la chiesa di Cristo

Di che serve avere tutta la tecnologia e l’attrezzatura e non capire:

Perciò lasciamo da parte gli insegnamenti più semplici su Cristo, e passiamo a un insegnamento più profondo. Non vogliamo ritornare sopra gli argomenti fondamentali, e cioè: la necessità di cambiare vita abbandonando le opere morte; la fede in Dio; la dottrina dei battesimi; l’imposizione delle mani; la risurrezione dei morti; il *giudizio eterno. Andiamo avanti! Se è volontà di Dio, faremo così. Quelli che sono caduti di nuovo nel male, non possono più cambiare vita ed essere rinnovati ancora una volta. Già una volta hanno avuto la luce di Dio, hanno provato il dono celeste, hanno ricevuto lo Spirito Santo, hanno gustato la buona parola di Dio e le meraviglie del mondo futuro. Eppure, per quanto sta in loro, essi crocifiggono nuovamente il Figlio di Dio e lo mettono di fronte agli insulti di tutti. Perciò non possono cambiare vita ancora una volta.

Dio benedice una terra che riceve piogge frequenti e produce piante utili a quelli che la coltivano. Ma se invece produce cespugli spinosi, non vale niente: rischia di essere maledetta da Dio e finirà bruciata. (Ebrei 6:1-8 ICL00)

DOBBIAMO RITORNARE
SOPRA GLI ARGOMENTI FONDAMENTALI…


Inviato da Gmail Mobile – ipad / pastore Guzmán / Turin, Italy

aggiunto, Domenica sera… 8/Febbraio/2015

ritornando al giardino, 
al giardino della tua vita, 
il tuo matrimonio, famiglia, lavoro,
ed ogni responsabilità che avete…
alla brezza del giorno sicuramente è presto al mattino…
e sicuramente il tempo per Dio anche camminare insieme al uomo…
tempo di affrontare la responsabilità!

Giudizio dell’uomo
Poi udirono la voce dell’Eterno DIO che passeggiava nel giardino
alla brezza del giorno; e l’uomo e sua moglie si nascosero
dalla presenza dell’Eterno DIO
fra gli alberi del giardino. Genesis 3:8

il momento della verità ha arrivato…
responsabilità per ogni azione nostra
meditate in questo…


se siamo sufficientemente valenti per prendere una decisione,
dobbiamo ugualmente esserlo ad affrontare le conseguenze
siano positive o negative… senza nascondersi

Dio ci insegna una maniera per affrontare ogni fallimento…
curiosamente ho visitato questo sito: wiki-how e dice…

http://it.wikihow.com/Superare-un-Fallimento

Modificato da WikiHow tradurre, Ciccio Veronese
Il fallimento è inevitabile nella vita; aspettarsi un viaggio senza intoppi non è realistico e ti fa cadere più duramente quando fallisci. Evitare il fallimento inoltre non ti fa concentrare e guadagnare la resilienza necessaria per affrontarlo, caratteristica vitale per rialzarsi di nuovo in piedi. 

dobbiamo accettare la realtà,
ed andare davanti la presenza di Dio!
Dio ha la risposta! LUI è la risposta!
( curiosamente in questo sito menzionano vari passi… 
di interessante lettura, un breve consiglio ma senza l’intervento di Dio )
Gesù cambia tutto!

attenzione alla responsabilità per il resto della barca…


​pregate amata chiesa… 
tutti soffriamo ogni disagio in chiesa!

Pastore Pedro A. Guzmán Avila
+39 327 1613 106