Media is too big
VIEW IN TELEGRAM
Purgate adunque il vecchio lievito, acciocchè siate nuova pasta, secondo che siete senza lievito; poichè la nostra pasqua, cioè Cristo , è stata immolata per noi. Perciò facciam la festa, non con vecchio lievito , nè con lievito di malvagità, e di nequizia , ma con azzimi di sincerità, e di verità.
EPISTOLA DI S. PAOLO I A'~CORINTI 5:7 - 8 DO885
(1885)

Togliete via quel vecchio lievito che vi corrompe. Siate come una pasta nuova, come i pani non lievitati di Pasqua . E lo siete già, perché Cristo, il nostro agnello pasquale, è già stato sacrificato. Celebriamo dunque la nostra Pasqua senza il vecchio lievito del peccato e dell’immoralità. Serviamoci invece del pane non lievitato, immagine di purezza e di verità.
1 Corinzi 5:7 - 8 ICL00

Giovedì, 25 aprile 2019 #pasqua